le misure di informazione e prevenzione dell'emergenza epidemiologica da COVID- 2019.

Si pregano tutti gli studenti, le famiglie, i docenti e il personale ATA di prendere visione dell’Ordinanza regionale che regola le misure di informazione e prevenzione dell'emergenza epidemiologica da COVID- 2019 e del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio - Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID- 2019

 

Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

In particolare si sottolinea:

“I familiari degli studenti minorenni e gli studenti di maggiore età devono immediatamente segnalare ai Servizi di Igiene e Sanità pubblica competenti per territorio eventuali situazioni di rischio (provenienza da zone a rischio o contatti con casi o sospetti)”

Questi sono i siti istituzionali da cui reperire informazioni disponibili sui seguenti siti:

In particolare, si rammentano le seguenti raccomandazioni elaborate dal Ministero delle salute:

1. Lavarsi spesso le mani

2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.

3. Non toccare occhi, naso e bocca con le mani.

4. Coprire bocca e naso se si starnutisce o se si tossisce.

5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.

6. Pulire le superifci con disinfettanti a base di cloro e alcol.

7. Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o se si assistono persone malate.

8. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi.

9. Contattare il numero verde 1500 se si ha la febbre o tosse e se si è tornati dalla Cina da meno di 14 giorni.

10. Gli animali da ompagnia non diffondono il nuovo coronavirus.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.