QRCode URL

HOME » ECDL » norme candidati agg. 12 Giugno 2012
ECDL Che cos'è
ECDL

Norme per i Candidati

Procedura di esami ECDL

  • Se non diversamente indicato, tutti gli esami presso il nostro Test Center iniziano alle ore 14,30.
  • È opportuno presentarsi 15 minuti prima dell’inizio dell’esame, per espletare le procedure di identificazione e registrazione.
  • Ciascun candidato, per essere ammesso agli esami, deve essere in possesso di regolare Skills Card in corso di validità.
  • I candidati agli esami dovranno essere identificati formalmente mediante l’esibizione di un documento di identità:
    Carta d’identità, Patente, Passaporto.
  • Per i minori di 15 anni è accettabile una fotografia autenticata dal Comune di residenza (o Certificato di identità per minori di anni 15) o, nelle scuole, la tessera di iscrizione, se corredata di foto e firmata dal Dirigente Scolastico.

Durante lo svolgimento delle prove di esame i candidati devono attenersi alle seguenti norme.

Obbligo di eseguire il Tutorial

  • Allo scopo di essere adeguatamente informato sulla metodologia di esami, prima dell’inizio della sua prima prova di esame, il candidato deve eseguire il Tutorial relativo al funzionamento dello specifico sistema ATES fornito da AICA.

Soglia di superamento delle prove d’esame

  • Ciascuno dei sette moduli di esame è costituito da 36 domande. In ciascuno dei sette moduli di esame è assicurato il superamento della prova se il candidato raggiunge il 75% del punteggio disponibile.

Rispetto dei limiti di tempo della prova d’esame

  • Il candidato dovrà rispettare per lo svolgimento di ciascun modulo di prova d’esame un limite di tempo non eccedente i 45 minuti, a eccezione del modulo 1, per il quale il limite è di 35 minuti. Allo scadere del limite di tempo il modulo di prova d’esame sarà automaticamente considerato terminato e sarà assegnato al candidato il punteggio conseguito fino a quel momento.

Obbligo del silenzio

  • La sessione di esami deve svolgersi in silenzio.
    • 1. Divieto di parlare. I candidati non devono parlare tra di loro, né con altre persone presenti in aula. Tale divieto vale anche per i candidati che hanno terminato la loro prova d’esame, fintanto che rimangono in aula.
    • 2. Divieto di fare rumore. I candidati non devono ragionare ad alta voce e non devono fare rumore, per non disturbare gli altri candidati. Tale divieto vale anche per i candidati che hanno terminato la loro prova d’esame, fintanto che rimangono in aula.
    • 3. Divieto di fare domande all’Esaminatore. Il candidato non deve rivolgere domande sul contenuto delle prove di esame all’Esaminatore, il quale non può dare spiegazioni in merito, neanche a titolo di chiarimento concettuale.

Divieto di supporti esterni

    • 1. Divieto di copia. Il candidato non deve copiare da altri candidati, non deve muoversi dalla sua postazione e non può osservare ciò che stanno facendo gli altri candidati.
    • 2. Divieto di ausili didattici. È fatto divieto ai candidati di portare nel locale dove si svolge la prova di esame o comunque di consultare durante gli esami manuali, dispense, fogli propri, libri o pubblicazioni.
    • 3. Divieto di ausili elettronici. Durante la prova di esame è fatto divieto ai candidati di utilizzare, o comunque tenere attivati,telefoni cellulari, computer palmari, radio, o altri dispositivi elettronici.

Permanenza in aula

Il candidato può rimanere in aula solo per il tempo strettamente necessario per lo svolgimento delle sue prove di esame: ultimate tutte le prove di esame pianificate nella sessione e ottenuta dall’Esaminatore la comunicazione del loro esito, il candidato deve immediatamente uscire dall’aula. Il candidato deve rimanere in aula durante lo svolgimento della singola prova di esame, a meno che non sia accompagnato fuori dall’aula da un Esaminatore.
Il candidato può eventualmente prendersi un breve periodo di intervallo tra una prova d’esame e la successiva, uscendo dall’aula, anche non accompagnato, a condizione di avvertire della sua uscita l’Esaminatore.

Divieto di interruzione della prova d’esame

Il candidato non deve interrompere lo svolgimento delle prove di esame in corso, durante la sessione, salvo cause di forza maggiore, nel qual caso informerà l’Esaminatore, chiedendone l’autorizzazione a interrompere la prova d’esame.

Divieto di ripetizione di un esame non superato nella stessa giornata

Il candidato non può ripetere nella stessa giornata un modulo di prova d’esame non superato, interrotto o annullato.

Assunzione di responsabilità dei candidati

Il sistema per l’erogazione degli esami automatici comporta un modulo di accettazione delle normerelative allo svolgimento degli esami da parte dei candidati, con il quale altresì ciascun candidatosi impegna ad accettare in tutte le sue conseguenze l’annullamento deglie esami, quale effetto della mancata osservanza delle predette norme.

Annullamento di singole prove d’esame

Ogni violazione delle norme per i candidati sopra enunciate, comporterà l’annullamento di tutte le prove di esame sostenute dal candidato nella relativa sessione di esami.

contatti 12 Dicembre 2017 © Alessandro Volta Perugia 2011