QRCode URL

HOME » bullismo » sintesi agg. 12 Febbraio 2018

BULLISMO E CYBERBULLISMO

Sintesi del progetto

Nell'anno scolastico 2016/17 il progetto "Vis à Vis", sul tema del bullismo e del cyberbullismo, presentato dall'I.T.T.S "A. Volta" nella persona del Dirigente Scolastico, prof.ssa Rita Coccia, ha ottenuto il finanziamento del MIUR. Il progetto ha coinvolto tre scuole, appunto il Volta (istituto capofila), l'I.C. "Torgiano/Bettona" e l'I.S.S "Keynes" di Prato nonchè partner quali l'Università degli Studi di Firenze nella persona, in particolare, della prof.ssa Maria Rita Mancaniello, le agenzie formative e di arti visive Area Mi, Sine Qua Non e Cinema casting, l'Associazione nazionale "Genitori insieme".
Nel periodo compreso tra maggio ed ottobre 2017, 141 studenti appartenenti alle tre scuole sono stati coinvolti in tre laboratori rispettivamente di sceneggiatura, recitazione e videomaker per un totale di 80 ore di attività in presenza.
Per gli studenti del Volta, appartenenti tutti all'indirizzo Grafica e Comunicazione, tali attività sono rientrate nel percorso di alternanza scuola-lavoro.
Per tutti gli alunni dei tre istituti si è trattato di un progetto che ha inteso far acquisire loro e consolidare le competenze di cittadinanza attiva rendendoli promotori di stili comportamentali inclusivi e rispettosi della diversità lontani quindi da ogni forma discriminatoria e vessatoria.
Al termine del percorso dunque sono stati realizzati complessivamente un cortometraggio e 4 spot sociali sul tema del bullismo e del cyberbullismo.
E’ degno di nota ricordare che è stato attivato un percorso di peer education che ha visto tre studenti del Volta, particolarmente abili nella produzione di video, supportare nella realizzazione del proprio prodotto sia gli studenti dell'I.C. Torgiano/Bettona che quelli del Keynes di Prato.
Parallelamente, sono stati organizzati in tutte le scuole coinvolte due laboratori formativi sulla tematica sopra citata destinati ai docenti ed ai genitori. Un pacchetto formativo di 25 ore per i docenti e di 16 per i genitori.
Sia per i docenti che per i genitori, fatte salve le dovute distinzioni legate al ruolo ricoperto, è stato predisposto un percorso di ricerca-azione utile a far acquisire modelli di lettura e di intervento riguardo alle situazioni "a rischio" ma soprattutto a consentire loro di avviare una riflessione guidata su una tema così attuale che, sia nel caso del bullismo che del cyberbullismo rappresenta un'emergenza educativa.










contatti 14 Dicembre 2018 © Alessandro Volta Perugia 2011