QRCode URL

HOME » regolamenti » carta dei servizi agg. 31 Marzo 2016

Carta dei Servizi

(art. 2, comma 2, Decreto-Legge n.163 del 12/5/95 e Direttiva 27/1/94)
Delibera Collegio Docenti: 21/02/03 - Delibera Consiglio Istituto: 03/06/03

Premessa

Scopo della Carta è mettere l'utente in condizioni di muoversi con consapevolezza negli ambiti di intervento e comprendere i reali meccanismi del funzionamento della scuola.
La Carta è la premessa per garantire non solo la totale trasparenza del servizio, ma anche la sua continua migliorabilità, e la necessaria flessibilità ed adattabilità alle mutevoli esigenze della situazione.

La Carta dei Servizi si fonda su:
Costituzione Italiana, artt. 3 – 30 – 33 – 34 – 97;
Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri;
Direttiva Ministro P.I. del 21/7/95 ;
Contratto Collettivo Nazionale Comparto Scuola;
Legge 241/91;
Regolamento Autonomia Istituzioni Scolastiche DPR 8/3/99 n. 275;
Statuto degli Studenti e studentesse DPR 24/6/98 n. 249;
Tutela privacy Legge 675

Realizza i seguenti principi fondamentali:
uguaglianza – imparzialità e regolarità – accoglienza ed integrazione – diritto di scelta – obbligo scolastico e frequenza – partecipazione, efficienza e trasparenza – libertà di insegnamento ed aggiornamento del personale.

NUMERO STUDENTI, DOCENTI , NON DOCENTI nell'anno scolastico 2015-2016

Studenti 1602
Docenti 187
Personale ATA: 45
•  DSGA 1
•  Assistenti Amministrativi 11
•  Assistenti Tecnici 12
•  Collaboratori Scolastici 21

CALENDARIO SCOLASTICO REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 351 DEL 23/03/2015
L'attività scolastica si svolgerà da lunedì 14 Settembre 2015 a mercoledì 8 Giugno 2016,
i giorni di attività scolastica sono stabiliti in 206.

Giorni di sospensione delle lezioni: lunedì 2 Novembre; lunedì 7 e martedì 8 Dicembre; venerdì 29 Gennaio (Santo Patrono); lunedì 25 Aprile; giovedì 2 Giugno;

- vacanze Natalizie da mercoledì 23 Dicembre a mercoledì 6 Gennaio compresi;
- vacanze Pasquali da giovedì 24 a martedì 30 Marzo compresi;<

ORARIO DEGLI UFFICI E DELLA SEGRETERIA

Orario di servizio al pubblico:
Orario Giorni
08.00 – 09.00 dal lunedì a sabato
12.00 – 13.30 dal lunedì a sabato
14.30 – 17.30 martedì

SERVIZI AMMINISTRATIVI

L'Istituto, ha individuato, fissandone e pubblicandone gli standard e garantendone altresì l'osservanza ed il rispetto, i seguenti fattori di qualità dei servizi amministrativi:
  • celerità delle procedure;
  • trasparenza;
  • informatizzazione dei servizi di segreteria;
  • flessibilità degli orari degli uffici a contatto con il pubblico;
  • accesso agli atti amministrativi;
  • tutela dati sensibili.
  • STANDARD SPECIFICI DELLE PROCEDURE:
    •  la distribuzione dei vari moduli necessari all'utenza è effettuata “a vista”.
    •  Il rilascio dei certificati è effettuato nel normale orario di apertura della Segreteria, di norma entro la stessa giornata, comunque entro il tempo massimo di 3 giorni lavorativi per quelli di iscrizione e frequenza e di 5 giorni per quelli con votazioni e/o giudizi e per tutti quei certificati che richiedono ricerche di archivio.
    •  I documenti di valutazione degli alunni sono consegnati direttamente dal Capo d'Istituto.
    •  Gli Uffici di Segreteria garantiscono un orario di apertura al pubblico, di mattina e di pomeriggio, funzionale alle esigenze degli utenti e del territorio.
    •  Il Dirigente Scolastico riceve il pubblico sia su appuntamento telefonico sia durante tutto l'orario delle lezioni. Gli alunni sono immediatamente ricevuti con precedenza su tutti.
    •  L'Istituto assicura all'utente la tempestività del contatto telefonico con gli Uffici, stabilendo al proprio interno modalità di risposta che comprendono il nome dell'Istituto, il nome e la qualifica di chi risponde, la persona o l'Ufficio in grado di fornire le informazioni richieste.
    •  Docenti ed alunni saranno informati delle eventuali chiamate.

    L'INFORMAZIONE

    La circolazione delle informazioni all'interno dell'Istituto, e tra questo ed i suoi utenti, è assicurata dall'affissione di circolari, documenti e altro materiale informativo all'albo della Scuola; le comunicazioni interne avvengono tramite circolari raccolte in appositi registri.
    All'Albo sono affissi:
  • Piano dell'Offerta Formativa;
  • Carta dei Servizi;
  • Regolamento d'Istituto;
  • Statuto delle studentesse e degli studenti;
  • tabella dell'orario di lavoro dei dipendenti;
  • dislocazione e funzioni del personale amministrativo;
  • organigramma degli Organi Collegiali;
  • organico del personale docente e A.T.A.;
  • albi di'Istituto;

  • Sono previsti spazi ben visibili per:
  • bacheca sindacale;
  • bacheca degli studenti;
  • bacheca genitori

  • Presso l'ingresso e presso gli Uffici sono presenti e riconoscibili operatori scolastici in grado di fornire all'utenza le prime informazioni per la fruizione del servizio; gli operatori scolastici devono indossare il cartellino di identificazione in maniera ben visibile per l'intero orario di lavoro.
    L'Istituto ha previsto adeguate forme e modalità di comunicazione con le famiglie sui livelli di comportamento e di apprendimento dei figli e precisamente:

  • incontri collegiali – periodici tra scuola e famiglia;
  • colloqui individuali con i docenti;
  • comunicazione telefoniche e/o scritte relative ad assenze, ritardi, profitto scolastico

  • L'Istituto mette inoltre a disposizione, per tutte le componenti della scuola, locali per eventuali riunioni.

    ORARIO DELLE LEZIONI

    Orario delle lezioni
    dal lunedì al sabato
    I ora 08.05 09.00
    II ora 09.04 09.55
    III ora 09.59 10.50
    intervallo 10.50 11.00
    IV ora 11.00 11.50
    V ora 11.54 12.44
    VI ora 12.48 13.38
    Le classi quinte effettuano un rientro pomeridiano il venerdμ dalle ore 13.40 alle ore 16.12; ed hanno sabato libero

    ORARIO DI LAVORO PERSONALE A.T.A.

    Assistenti amministrativi : (dislocazione e compiti nei vari uffici)
    •  dalle 7,30/8.00 alle 13,30/14.00 orario di lavoro ordinario antimeridiano per 6 gg. lavorativi
    (viene consentita questa doppia articolazione in funzione delle modalità usate per il raggiungimento della sede di lavoro)
    •  dalle 14,30 alle 17,30 per i rientri pomeridiani programmati

    Gli uffici di segreteria osserveranno il seguente orario di apertura al pubblico:
    •  dalle 8,00 alle 8,30 e dalle 12,00 alle 13,30 di tutti i giorni
    •  dalle 14,30 alle 17,30 nella giornata di martedì

    Assistenti Tecnici: (dislocazione e compiti nei vari laboratori di competenza)
    •  dalle 7,40 alle 13,40 orario di lavoro ordinario per 6 gg. lavorativi
    •  dalle 8,00 alle 14,00 orario di lavoro ordinario per 6 gg. lavorativi
    (viene consentita questa doppia articolazione in funzione delle modalità usate per il raggiungimento della sede di lavoro)

    Collaboratori Scolastici: (dislocazione e compiti come da orario settimanale di servizio)
    •  Apertura mattino 07,00 – 13,00 orario di lavoro ordinario
    •  Turno antimeridiana 7,40 – 13,40 orario di lavoro ordinario
    •  Turno pomeridiano 13,15 – 19,15 orario di lavoro ordinario

    ORGANI COLLEGIALI

    Per quanto concerne la composizione, le competenze e la funzionalità degli Organi Collegiali interni all'Istituto si rimanda a: D. D. 416/74 e successive modifiche e integrazioni ed al Regolamento di Istituto, disponibili presso l'Ufficio della Segreteria.

    CONDIZIONI AMBIENTALI DELLA SCUOLA

    L'Istituto si impegna a garantire un ambiente pulito, accogliente e sicuro affinché la permanenza a scuola sia confortevole per gli alunni e per il personale.
    Il piano di evacuazione dall'edificio, in caso di situazione di allarme o di pericolo di qualsiasi natura, in particolare, di incendio o terremoto, è affisso in ogni locale.

    PROCEDURA DEI RECLAMI

    Lagnanze, disfunzioni ed ogni altro elemento che si ritenga degno di nota, potranno essere riferiti dall'utente al Dirigente Scolastico che, dopo aver attuato le verifiche necessarie, interverrà nella maniera più opportuna e nel più breve tempo possibile per migliorare il servizio e l'efficienza dell'Amministrazione. Qualora l'utente, ritenga di dover proporre un reclamo, questo deve essere espresso solamente in forma scritta e deve contenere generalità, indirizzo, reperibilità e firma del proponente: in questo caso, dopo aver informato l'interessato al quale è stato mosso il reclamo, il Dirigente Scolastico effettua ogni possibile indagine in merito, risponde sempre in forma scritta, con celerità e, comunque, non oltre 15 giorni.

    VALUTAZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO

    Allo scopo di raccogliere elementi utili alla valutazione, la Scuola provvede al monitoraggio del servizio tramite rilevazioni.

    ATTUAZIONE

    Le indicazioni contenute nella presente Carta si applicano fino a quando non intervengano disposizioni modificative contenute nei contratti collettivi o in norme di legge.
    contatti 17 Ottobre 2017 © Alessandro Volta Perugia 2011